Aggressione brutale su un cantiere di Casamicciola: Operai feriti e aggressore arrestato

Due lavoratori impegnati in un cantiere per l’installazione del gas metano a Casamicciola, nella piazza di Marina, sono stati attaccati in modo inesplicabile da un uomo di 47 anni residente nella zona. L’aggressore, Vincenzo Rotolo, con precedenti penali, ha inizialmente insultato i due operai e successivamente li ha violentemente colpiti utilizzando un bastone di legno. Uno dei lavoratori ha subito la frattura di un osso della spalla, mentre l’altro ha riportato contusioni ed escoriazioni. Le previsioni mediche indicano una prognosi di 30 giorni per il primo lavoratore e 3 giorni per il secondo.

Le forze dell’ordine, nello specifico i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Ischia, hanno arrestato Rotolo e sequestrato il bastone utilizzato nell’aggressione. Non è ancora chiaro quale sia stato il motivo dell’attacco e sono attualmente in corso analisi per verificare se l’uomo si trovasse in uno stato di ubriachezza al momento dell’aggressione.

Il 47enne è stato posto agli arresti domiciliari e attende il processo.