Nel nolano, Maresciallo dei Carabinieri arresta due ladri d’auto, é il comandante dei CC di Cimitile

 

Erano quasi le 20, quando un Carabiniere, il Maresciallo Maggiore Michele Fusco, comandante della stazione di Cimitile, in provincia di Napoli, nota su via Nazionale delle Puglie, nel tratto del comune di Camposano, due persone che si impossessano di una vettura e fuggono via. I due ladri si allontanano su due auto diverse, e cioè con quella rubata, una Panda e con la loro con la quale erano in giro in cerca di auto da rubare. Incomincia l’inseguimento dei due che non sanno di essere seguiti e il maresciallo senza perderli mai di vista allerta la centrale operativa che invia in supporto una gazzella del nucleo radiomobile della compagnia di Nola. Alla vista dei Carabinieri i due si danno alla fuga velocemente ed in direzioni diverse, ma poi non senza difficoltà vengono fermati ed arrestati uno a Cimitile e il complice a San Vitaliano. All’arresto hanno preso parte anche i Carabinieri della stessa stazione di San Vitaliano, che hanno messo le manette a Cesare Lucente e Luigi Piacente entrambi di San Vitaliano, i due ora dovranno rispondere delle accuse di rapina impropria, resistenza e lesioni personali. Gli arrestati sono stati portati in carcere in attesa di giudizio. Il veicolo rubato, la Fiat Panda, è stata restituita alla legittima proprietaria.