Napoli, Spalletti: “Abbiamo il dovere di lottare per traguardi importanti”

Abbiamo il dovere di lottare per traguardi importanti e per i nostri tifosi. Noi sappiamo giocare a calcio in questa maniera, in modo pulito e organizzando calcio. Non sappiamo difenderci ad oltranza e vogliamo sempre imporre la nostra mentalità“, cosi si è espresso l’allenatore azzurro Luciano Spalletti che analizza la bella vittoria contro il Bologna, firmata Lozano.

Il mister partenopeo si è soffermato sugli obiettivi stagionali e sui punti persi nelle sfide contro Empoli e Spezia: “Purtroppo abbiamo perso dei punti non facilmente recuperabili, va anche detto che siamo stati penalizzati da assenze, ma questo non significa che non siamo capaci di poter essere protagonisti.Noi dobbiamo giocare per una città intera, per fare felici i nostri tifosi. I risultati e i numeri individuali servono a poco se non si condivide la felicità”.

“Dal punto di vista professionale-continua Spalletti– questo gruppo è encomiabile. Adesso siamo tornati con gran parte dei calciatori e vogliamo proseguire su questa strada. Abbiamo l’ambizione per entrare nei primi 4 posti”.

Infine, il tecnico di Certaldo ha rimarcato l’importanza di alcuni giocatori all’interno della rosa come Victor Osimhen e Piotr Zielinski: “Mi fa piacere avere la mia rosa a disposizione, non solo loro. Le caratteristiche di Zielinski e Osimhen le trovi difficilmente in altri calciatori. Vorremmo sempre avere la loro disponibilità, averli dà serenità a tutta la squadra”.

Condividi su