DE LUCA OSPEDALE FRATTAMAGGIORE GIUGLIANO

De Luca in visita agli ospedali di Frattamaggiore e Giugliano

Lunedì pomeriggio il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha fatto visita negli ospedali di Frattamaggiore e Giugliano. Ad accoglierlo i sindaci Del Prete e Bencivenga per Frattaminore e Nicola Pirozzi a Giugliano.

Di seguito i post del Sindaco di Frattamaggiore, Marco Antonio Del Prete, e del Presidente De Luca:

Nel corso degli anni la notizia del declassamento dell’Ospedale San Giovanni di Dio di Frattamaggiore si è ripetuta ciclicamente. Noi invece, insieme alla Regione Campania ed alla Direzione strategica dell’ Asl Napoli 2 Nord, non l’abbiamo mai pensato. Anzi! Abbiamo lavorato insieme per rendere il presidio sempre migliore e più funzionale, riammodernando i reparti più vecchi ed implementando l’offerta di prestazioni sanitarie, fino ad inaugurare, nel 2019, dopo più di 20 anni, il reparto di rianimazione. Oggi, insieme al Presidente Vincenzo De Luca, abbiamo fatto visita al personale dell’ospedale, per toccare con mano i risultati raggiunti e ringraziare tutti i dipendenti per il lavoro che quotidianamente svolgono. È stata anche un’occasione per confrontarci e capire al contempo le strategie di investimento futuro. Ringrazio di cuore il Presidente De Luca che, sempre vicino ai territori ed attento alle esigenze dei cittadini, ancora una volta non ha fatto mancare il suo supporto. Sono sicuro che grazie alla sinergia tra Comune, Regione ed Asl Na2Nord riusciremo a rendere l’Ospedale San Giovanni di Dio di Frattamaggiore sempre più punto di riferimento per la sanità campana. Scrive il Sindaco Del Prete.

Presso l’Ospedale San Giuliano di Giugliano abbiamo fatto visita al nuovo centro UMACA (Unità di MAnipolazione Chemioterapici Antiblastici) dell’Asl Napoli 2 Nord che si occupa della preparazione dei farmaci antitumorali. Una struttura molto bella, all’avanguardia, dotata di due postazioni di isolamento tradizionale con una capacità potenziale di 800 preparazioni al giorno e di un innovativo robot capace di realizzare in ambiente sterile e sicuro le preparazioni ordinate dagli oncologi degli ospedali di Giugliano, Frattamaggiore, Pozzuoli. Le richieste vengono inoltrate digitalmente dai medici il giorno precedente la somministrazione e la mattina seguente le preparazioni sono inviate ai reparti entro le 7.30. Un sistema che elimina la possibilità di un errore umano nella fase delle preparazioni e garantisce un risparmio, ottimizzando l’utilizzo dei medicinali ad altissimo costo. Il nuovo centro si inserisce nell’ambito di un pacchetto di opere che la Regione Campania ha già avviato per l’ammodernamento del San Giuliano, in attesa che venga ultimato l’iter amministrativo – siamo agli ultimi passaggi – per la realizzazione del nuovo ospedale di Giugliano per il quale la Regione Campania investe 64 milioni di euro. Questo invece il messaggio del Governatore della Campania.

GRUPPO DI PALO (I PINI, OTTIMO, LA MASSERIA,CRAI)

 

Condividi su